lunedì 29 dicembre 2014

I Ching per Tutti - esagramma 34.1,2,3,4,5,6

Buonasera a tutti.
Scuriosando fra i post pubblicati finora, ci siamo resi conto che l'unico esagramma di cui abbiamo parlato otto volte (ma con una sola quinta linea mutante interpretata) é il 34 - la Potenza del Grande.

I casi sono due. O non vi esce mai, oppure vi è chiarissimo il senso delle linee (un esagramma intimista dunque!) e non avete mai sentito il bisogno di approfondire il discorso con noi.

Abbiamo quindi pensato di superare le vostre riserve facendolo a stile libero. ;) 

34 - La Potenza del Grande
Il 34 - La Potenza del Grande rappresenta una situazione in cui il Nobile (clicca sul link per approfondire) si manifesta in tutta la sua pienezza. Questo esagramma però delinea una preponderanza di linee Yang: le quattro linee dure che salgono dal basso, stanno infatti per espellere le ultime linee Yin (gentilezza e sensibilità) che si trovano posizionate nella quinta e nella sesta posizione. In questo modo l'esagramma rivela perciò un eccesso di potenza che, se portato al suo culmine, porterà il Nobile a farsi coinvolgere in un comportamento eccessivamente sicuro, quindi superficiale e precipitoso. L'avvertimento di questo esagramma è quindi insito nella moderazione di fatti, parole e pensieri. L'importante è che ricordi sempre di calibrare la propria potenza e aggressività mantenendosi nel mezzo, perchè questo esagramma è la forza con cui il Nobile sposta il carro con cui si muove. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Prima linea mutante: Potenza nelle dita dei piedi, insistere reca danno. - La prima linea è impaziente e quindi vorrebbe muoversi, ma non ha una direzione corretta, una strategia da seguire e la forza con cui pretende il mutamento la mette in difficoltà. 

Seconda linea mutante: Perseveranza reca salute. - La seconda linea è nel centro dell'azione, è quindi corretto che prosegua ad insistere su questa base.

Terza linea mutante: L'uomo inferiore usa la sua potenza, il saggio non agisce così. Il capro cozza contro la siepe e rimane impigliato con le corna. - La è terza è una linea di transizione che si trova nel pieno centro e movimento dell'esagramma. Non può tornare indietro, ma non può nemmeno forzare la situazione per ascendere. Se dovesse farlo infatti, si comporterebbe come il caprone che si scaglia contro un cespuglio e poi ve ne rimane impigliato con le corna. Si auto-lesionerebbe. Nel ciclo designa il momento in cui si raccoglie ciò che si semina.

Quarta linea mutante: Perseveranza reca salute, il pentimento svanisce. La siepe si apre e non v'è impigliamento. La potenza poggia sull'asse di una grande carrozza. -  Anche la quarta linea è di transizione e anch'essa è nel pieno centro e movimento dell'esagramma. Essa ascende verso la quinta ed è quindi vicina alla meta, ha superato il pericolo della terza. Infatti la siepe si apre liberando le corna, mentre l'asse del carro è nuova e forte, per questo supera agevolmente l'ultimo tratto di cammino.

Quinta linea mutante: Perde la cocciutaggine con facilità. Nessun pentimento. - In questa linea il caprone è avvantaggiato. Non prende nemmeno in considerazione l'idea di scagliarsi contro un cespuglio. Essendo al posto giusto il suo movimento è direzionato in azioni controllate perchè conosce gli obiettivi da raggiungere. La sua forza serve per cui come spinta a progredire. Egli collabora.

Sesta linea mutante: Un capro urta contro una siepe. Non può andare nè avanti, nè indietro e nulla è propizio. Se ci si accorge delle difficoltà questo reca salute. - La sesta linea dovrebbe essere pronta al mutamento nel nuovo esagramma, ma si è rimasti impigliati nella terza linea e non si è operato il cambiamento che si doveva invece mettere in moto verso la quarta. Non entrando nulla dall'alto (la posizione è sbagliata) e non potendo tornare indietro è meglio fermarsi e riflettere sul da farsi. Il capro deve capire come liberare le corna, poi potrà decidere come muoversi. In questo l'avvertimento.

Fateci sapere che cosa ne pensate, se le vostre esperienze collimano alle nostre parole!

Buona serata a tutti
La Redazione di @Cieloevento

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

4 commenti:

  1. Buongiorno e buon inverno, cara redazione.
    Grazie per le preziose letture di questi giorni di festa che spero stiano passando per voi nel migliore dei modi.
    Mi sono dedicata a qualche lancio che ho cercato di interpretare anche e soprattutto con i vostri scritti. Se potete aggiungere un vostro commento, un parere o darmi uno spunto ulteriore, ve ne sarò grata.
    Ecco le domande:
    - riuscirò a mandare via il dolore che mi porto dentro? 11, 3, 6----> 41
    - perché non arriva ancora ciò che cerco? 3 fisso
    - merito (in base a ciò che sono e a come vivo) ciò che cerco? 34 fisso
    Grazie fin d'ora,
    Tamara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tamara, ne prendiamo nota e facciamo un post! :)

      Elimina
  2. L'esagramma 34 è uno dei miei preferiti! Quando esce fisso, significa che i miei sforzi sono ben indirizzati e sto per raccogliere risultati soddisfacenti. Proprio oggi mi è uscita una quarta linea mobile su una situazione che di lì a poco si è sbloccata felicemente, ed è subito stata pace! E anche quando mi escono le linee 1,3,6 , si tratta di un utile monito, mai di "disastri" in vista o situazioni angoscianti. Quindi quando lo vedo mi rassicuro subito.
    GattaNera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Gatta nera, grazie per aver lasciato la tua esperienza! :)

      Elimina