mercoledì 14 ottobre 2015

I Ching per Lebateleur - esagramma 27.4 > 21 - Tecnica 12: Igiene Mentale

Gentile redazione di @Cieloevento,
chiedo se possibile un chiarimento relativamente ad un lancio recentemente effettuato. La richiesta a Yi verteva su un consiglio su come raggiungere degli obiettivi personali di vita, per i quali tuttavia mi sento un po sfiduciato perchè per mia negligenza, secondo me, mi trovo in una posizione di svantaggio. Il responso: 27.4 > 21 Il chiarimento lo chiedo nello specifico su 27.4. Il "volgersi verso la vetta" può essere inteso come il "guardare a questi obiettivi e lasciarsi ispirare ossia trarne la forza per agire" può essere una interpretazione plausibile? E lo "scrutare in giro come una tigre" non potrebbe essere il consiglio di aprire bene gli occhi e cogliere qualsiasi occasione "nutriente" che mi avvicini ai miei obiettivi? Che ne pensate? Ps: il 21 mi sollecita ad essere più "disciplinato" e "severo" con i miei pensieri neri giusto? ;-)) Grazie Lebateleur.


Buongiorno Lebateleur e ben tornato.

Che nelle risposte di I Ching ci sia un perpetuo richiamo al modo in cui il  Nobile (clicca sul link per approfondire) affronta il proprio viaggio, questo è palese per chiunque non si limiti a lanciar monete per chiedere una predizione qualunque.

Utilizzare il testo nel modo per cui è stato concepito, e per cui si è guadagnato il rispetto di una personalità autorevole e imponente come Carl Gustav Jung (clicca sul link per approfondire), pone il consultante di fronte a consigli di carattere psicologico volti all'emendemento di peculiarità caratteriali e comportamentali.

Il Taoismo, che ricordiamo è uno stile di vita e non una religione, non è finalizzato a riti mistici che acquietino le ansie di colui che li pratica attraverso la dipendenza dal rito stesso. La filosofia del Taoismo aderisce all'idea costante di una totale liberazione da ciò che sta fuori, per prendersi molta cura e tempo per coltivare ciò che nasce dentro.

Il pensiero, il modo in cui si manifesta e come poi si realizza.

La parola igiene coniugata all'aggettivo mentale, è un'idea che negli occidentali scatena l'immagine di camicie di forza, sbarre alle finestre ed elettrodi nel cervello, quando invece questa pratica ha lo stesso valore e lo stesso ruolo del sostantivo igiene coniugato all'aggettivo quotidiana.

La mente è presente in tutte le cose che facciamo. Se è inquinata da pensieri di carattere negativo come l'insicurezza, i rimpianti, il cinismo, la negazione, la rabbia e la paura, noi emettiamo costantemente le onde elettriche cerebrali ad esse associate e tutto l'ambiente intorno a noi, a partire dalla pianta di casa per passare dal gatto fino alla nonna, incluso l'ambiente di lavoro e le amicizie, ne risente. La nostra influenza è cioè olografica (clicca sul link per approfondire).

L'antico concetto di mens sana in corpore sano, non significa quindi che basti solo lavare il corpo perchè anche la mente sia pulita di conseguenza. Perchè la mente sia agile, scattante e veloce, è doveroso mantenerla lucida con una filosofia di vita da rispettare spontaneamente.

La lucidità consiste quindi nell'essere il più oggettivi possibile senza mai sentirsi super partes, perchè sentirsi superiori agli altri è già un fallimento e uno di quei pensieri da abbandonare senza alcuna remora. Il Nobile accetta chiunque senza distinzioni, solo non abbandona mai il proprio carattere, è cioè coerente nelle proprie parole e nelle proprie azioni. Sa chi è e non ha paura di manifestarlo.

Conoscere se stessi è rimediare ai fallimenti del passato. Non tanto perchè ci si imponga chissà quale dura disciplina o autoflagellazione corredata di inutile rimorso, ma quanto perchè si ha voglia di mutare il proprio modo di approcciare le cose per essere ciò che fa stare bene ed è meglio per tutti.

Se stiamo bene noi, siamo cioè equilibrati e sereni perchè il nostro ego non rompe le scatole visto che è impegnato a fare altro (mantenere pulita la mente perchè sia equilibrata), sta bene anche tutto il resto.

27 - L'Alimentazione
Il 27 - l'Alimentazione rappresenta l'effigie di una bocca aperta. Le linee dure al primo e sesto posto le labbra, le quattro righe molli al centro la gola. Ciò che entra dentro di noi (cioè ben coltivato, possibilmente privo di schifezze e pesticidi, buono e nutriente), deve essere esattamente come quello che ne esce. Così in grande come in piccolo. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quarta linea mutante:  Volgersi verso la vetta per alimentarsi reca salute. Scrutare con occhi di tigre, salute -
* Volgersi verso la vetta: utilizzare Yi o meglio la saggezza da esso trasmessa (Tao Te Ching)
* Scrutare con occhi di tigre: la tigre è sempre diffidente e non si fa mai cogliere impreparata. Se non può sfuggire alle imboscate, studia il momento migliore per agire e quando lo fa è come il 49.5.

21 - Il Morso che Spezza



Il 21 - Morso che Spezza è l'esagramma dell'alimentazione (cfr. 27), che si ritrova con la quarta linea mutata in yang. Questo significa che la parte centrale del 27 (composta di 4 linee yin) è disturbata dall'elemento forte al quarto posto che vi si stabilisce. Quindi, per permettere alle labbra di riunirsi (rappresentate dalla prima e sesta linea), per poter quindi di masticare e/o parlare, è necessario rimuovere l'ostacolo spezzandolo. L'immagine di un morso molto potente e deciso. Se il 6 - la Lite rappresenta il contenzioso e il processo, il 21 rappresenta l'applicazione della legge. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Ciao Lebateleur, facci sapere che cosa ne pensi! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI - FB CLICCA QUI

4 commenti:

  1. Miei cari di Cieloevento, con 'il nostro ego rompe le scatole' vi siete superati hahahhahahha diverrà il mio motto. Con queste vostre parole mi avete fatto capire quanto per noi occidentali sia difficile far nostro il concetto che possiamo influenzare la realtà che ci circonda anche solo col pensiero. Purtroppo la razionalità della nostra cultura, ci porta a considerare solo quello che è visibile e anche a dire che quello che accade sia preordinato da una forza più grande di noi senza esserne partecipi. Anche io sono caduta vittima di questo meccanismo, così come spesso mi sono sentita spettatrice della mia vita. Ma per fortuna Yi, attraverso di voi, ci ricorda che il Nobile può costruire il proprio destino!

    Grazie, quanto è prezioso questo posto!!

    Vostra Sole77

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver dato in cambio a noi questa bellissima sintesi:" Purtroppo la razionalità della nostra cultura, ci porta a considerare solo quello che è visibile e anche a dire che quello che accade sia preordinato da una forza più grande di noi senza esserne partecipi.". :)

      Elimina
  2. Ne sono lusingata!!! :)) grazie!!

    RispondiElimina
  3. Un post bello, efficace, chiaro.
    Grazie, davvero di cuore.

    RispondiElimina