sabato 4 aprile 2015

I Ching per Volovia65 - esagramma 25.5,6 > 51 - esagramma 51.2,4 > 58

Ciao @Cieloevento
Ho consultato I Ching in merito alla relazione che ho da poco con un uomo che mi piace molto e che è arrivato in un momento davvero problematico della mia vita. Sono innamorata e, proprio per questo mio coinvolgimento emotivo, nn riesco a dare un significato compiuto ai responsi che I Ching mi ha dato. Alla prima domanda "può sbocciare tra noi un amore appassionato" la risposta è stato l'esagramma 25 con 5a e 6a linea mutante e 51. Alla seconda domanda "la mia strada mi allontana da lui?" è venuto fuori l'esagramma 51 con 2a e 4a mutante e 58. L'esagramma 58, con l'immagine dei due laghi comunicanti mi da l'idea di uno scambio continuo, che può esserci tra di noi (che già c'è, in realtà) di parole emozioni e pensieri, ma non riesco ad andare oltre. Mi aiutatereste a dare un significato a questi responsi? Grazie davvero! Volovia65


Buongiorno Volovia65 e benvenuta.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

Premesso che interpretiamo un solo lancio per post, ma che riteniamo interessante per tutti approfondire i percorsi sui lanci concatenati, abbiamo così destrutturato i segni che hai ottenuto:

25 - L'Innocenza
Il 25 - l'Innocenza è l'esagramma che nel ciclo (clicca sul link per approfondire) rappresenta la spontaneità dell'incontro. In questo esagramma viene enunciato sia il principio del Wu-Wei (clicca sul link per approfondire), che la cosiddetta legge dell'attrazione. I simili si incontrano nello spazio - cioè risuonano fra loro - e nel tempo. La linea del tempo li può separare solo se il rapporto non è basato sulla veracità intrinseca (cfr. 61.2). Questo sigifica anche che, esattamente come i bambini, non bisogna mai avere paura di essere sè stessi. Solo così saremo sicuri d'essere amati per ciò che siamo e non per ciò che sembriamo. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quinta linea mutante: In malattia senza colpa non adoperare farmaci perchè guarirà da sola - Questa linea significa letteralmente che una ferita in via di guarigione, impiega del tempo a cicatrizzare e che è totalmente inutile intervenire con medicine che non servono. Basterà mantenere pulita l'area e lasciare che asciughi. Traslato alle dinamiche umane è necessario utilizzare la stessa accortezza verso ciò che ciclicamente rientra nella vita del Nobile (clicca sul link per approfondire)e che non guarisce mai.

Sesta linea mutante: Agire innocente reca disgrazia. Nulla è proprizio - Nell'ultima linea si verifica uno stato d'eccesso. In questo caso è bene prendere coscienza dei propri limiti, l'eccessiva spensieratezza ed allegria accecano il Nobile. 

51 - Il Tuono
Il 51 rappresenta l'azione del Tuono, quindi di un rumore molto forte e improvviso, sullo stato d'animo di tutti gli esseri viventi. Gli animali si nascondono, i bambini piangono, le donne sbiancano, ma il nobile, nonostante lo spavento che sembra contagiare tutti quanti, non lascia cadere le cose che tiene in mano e in questo modo riesce a padroneggiare la situazione. A questa analogia ne è associata anche un'altra che riguarda la Grande Regola (il Tao clicca sul link per approfondire) e il modo in cui si manifesta. Il potere divino è paragonato al lampo che precede il tuono, si manifesta cioè due volte, rappresentato dalle due linee yang al primo e quarto posto (cioè le due posizioni della terra perchè vi cadono sopra dall'alto), risvegliando l'uomo dallo stato di torpore in cui si trova. Questo risveglio improvviso è il prendere coscienza di ciò che il destino ci offre e il coraggio di affrontare il mutamento ad esso associato. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine.)

Seconda linea mutante: Lo scuotimento viene con pericolo, centomila volte si perdono i propri tesori e si devono salire i nove colli. Non è necessario affannarsi dietro a loro, dopo sette giorni li si riotterranno - la situazione è confusa, per questo il Nobile è in affanno e non sa come muoversi. In questo caso, invece di forzare la situazione con movimenti esagerati, è bene fermarsi per riflettere. Ciò che ci appartiene non può andare perso nemmeno se lo si getta via, per questo il nostro possesso tornerà sempre da noi. Anche se il possesso è el futuro presente.

Quarta linea mutante: Lo scuotimento finisce in melma - la continua agitazione non porta mai a nulla di buono, per questo il Nobile si ritrova invischiato nel fango che rallenta e blocca il suo procedere. In questo caso è bene fermarsi per non rischiare di essere inghiottiti dalla palude.

58 - Il Sereno
Il 58 - il Sereno è uno fra gli esagrammi che vengono citati più spesso. Probabilmente perchè la sua analogia è quella di due laghi separati, ma collegati da un tunnel sotterraneo, che evoca il senso dell'amicizia e dello scambio di idee che avviene fra simili. Questo tunnel, in cui si confondono le acque dell'uno con le acque dell'altro, è apportatore di stimoli ed energia perchè lo scambio fra la flora e la fauna dei due differenti bacini ed ecosistemi li rinvigorisce. In questo senso è possibile leggere un'analogia con i rapporti sentimentali e/o sessuali, oltre che d'amicizia e/o professione. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

 Ciao Volovia65, facci sapere! :)

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

Nessun commento:

Posta un commento