martedì 31 marzo 2015

I Ching per S.L. - 53.1 > 37

Salve @Cieloevento, 
vorrei avere informazioni su un responso. Collaboro con un artista e realizzo anche mie creazioni, ma ho un pò timore di mostrarle a questa persona. Quindi ho chiesto a i Ching e la risposta è stata 53.1 che muta nel 37. Che ne pensate? Il responso é favorevole? Vi ringrazio S.L.


Buonasera S.L. e benvenuta.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

53 - Il Progresso Graduale
Il 53 - il Progresso Graduale è comunemente considerato l'esagramma del matrimonio. La metafora su cui si basa l'esplorazione delle qualità delle sue linee infatti, è creata sull'immagine del viaggio che intrapendono le oche regali per potersi incontrare e unire. Questo tipo di uccelli si accoppia con un compagno unico per tutta la vita, ma prima di "potersi sposare" devono sopportare qualche disagio e compiere tutte le formalità rituali che lo accompagnano (incluso il fidanzamento). La situazione designata non è quindi letteralmente un matrimonio, con tanto di testimoni e lista delle nozze che si realizza in pochi mesi, o meglio non la maggior parte delle volte che esce ;), quanto piuttosto un progredire lineare e costante verso l'incontro, anche interiore, che nel tempo si rivelerà solido. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Prima linea mutante: L'oca regale si avvicina gradatamente alla sponda. Il figlio giovane è in pericolo, si chiacchera, nessuna macchia. - L'uccello, simbolo di questo esagramma, è giovane e non ha mai volato per lungo tempo. Di lui non si sa se sarà in grado di reggere la migrazione, per questo si chiacchera, ma in questo momento non esiste pericolo.

37 - La Casata
Il 37 - la Casata è l'esagramma che rappresenta le leggi che mantengono l'ordine della famiglia, e traslato l'ordine dello stato. La comprensione del proprio ruolo e della propria posizione rende stabile l'armonia delle relazioni. Il ruolo della donna e dell'uomo sono da intendersi come qualità del segno che si manifestano, non come ruoli sessuali pre-definiti. A un uomo talvolta occorre essere l'amministratore del 37.4, così come una donna deve saper imporre l'ordine del 37.3. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)



Cara S.L., noi pensiamo che seppur con la difficoltà del principiante (la tua sfiducia in te stessa), sarai ben accolta da questa persona. Ciao e facci sapere! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

4 commenti:

  1. Ciao, vi ringrazio per la risposta.. se posso vorrei sottoporre un' altra questione riguardo alla 3^ linea dell esagramma 62..
    quando nella linea si parla di "qualcuno che può colpirti alle spalle".. può in effetti riflettere il timore di essere colpiti alle spalle..?
    Durante una consultazione è venuta fuori questa linea, ma il fatto è che io sono sicura di provare questo timore..
    perciò può essere che il mio timore sia così forte tanto da rischiare di essere "tradita".. Non so se sono stata chiara..
    grazie ancora
    S.L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne prendiamo nota e faremo un post per te. Ciao. :)

      Elimina
  2. Ciao S.L., ho avuto esperienza con questa linea e nel mio caso stava ad indicare degli attacchi da parte degli ignobili interiori. Questo perché, credendo di essere un'aquila, avevo sottovalutato alcuni miei atteggiamenti, piccoli ma incauti. È anche vero però che, con ribadito più volte qui sul blog, Yi instaura con ognuno di noi un certo linguaggio, soggettivo. Quando poi si lancia da diverso tempo in genere si intuisce quasi subito cosa voglia dirci e dove vuole portarci. Io ad esempio ci parlo e a volte litighiamo pure! :D poi però lo ringrazio per avermi bastonato :)

    Ciao!! Un abbraccio a Cieloevento!
    Sole77 :)

    RispondiElimina
  3. Buongiorno! ..esatto Sole, ciò che ho fiutato e che I Ching si riferisse a miei atteggiamenti, come tu dici, piccoli e incauti..
    Ti ringrazio per il feed back..
    Ciao!!
    S.L.

    RispondiElimina