giovedì 4 giugno 2015

I Ching per Berenice - esagramma 18.4 > 50

Ciao @Cieloevento
Ho chiesto: "Qual è la strategia che devo adottare per uscire fuori da tutta questa situazione?". La situazione in questione è legata ai miei pensieri, alla rabbia, alla collera, all'amarezza per aver perso tutto questo tempo, per aver permesso a una persona di destabilizzarmi. Sento che il lavoro devo farlo ora con me e dentro di me, quindi ho chiesto come devo muovermi per uscire fuori da tutto questo caos mentale, Yi ha (per l'ennesima volta) risposto: 18.4>50! Certo, ma come mi è venuto in mente di pretendere da Yi una risposta semplice? ahahahahah....dalla padella alla brace!!! Non è la prima volta che mi ritrovo davanti a questo 18>50!!!!! Infatti per un periodo mi sono fermata per tentare di risolvere questo rebus e ora, dopo tempo, mi ritrovo davanti sempre lo stesso messaggio! Così ho pensato di parlarci un po' e in questo modo: Non è la prima volta che mi rispondi con questo lancio, ma io non riesco a comprendere il messaggio, puoi darmi un aiuto in più per capire qual è il guasto devo emendare? 4.2>23! La disciplina emotiva? Ma questa come si relaziona con la quarta del 18? Grazie perchè personalmente sento che i frutti di questa vostra dedizione nei nostri confronti, li sto raccogliendo tutti! A presto, abbraccissimi! Berenice


Buonasera Berenice e ben tornata!

18 - L'Emendamento del Guasto
Il 18 - L'Emendamento del Guasto, rappresenta una situazione in cui è bene fare un esame approfondito della situazione. Sia per individuare errori di percorso interiore, che oggettivi ostacoli che si frappongono alla riuscita. Per fare questo è necessario rimediare agli errori del passato. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quarta linea mutante: Tollerare ciò che fu guastato dal padre, continuando per questa via svergognamento. -  Per il Nobile (clicca sul link per approfondire) è giunto il momento di cambiare le dinamiche interiori legate a un eccesso di Yang. La pigrizia nasce laddove ci si sente troppo sicuri perchè, facendo così, non si innescano le dinamiche che porteranno ai mutamenti futuri.

50 - Il Crogiolo
Il 50 - il Crogiolo (interpretato come il poco elegante, e con minor significato simbolico, "calderone" in talune traduzioni) è l'esagramma che rappresenta il possesso del cuore. Se nel 53.2 si chiama i propri compagni per condividere il cibo, in questo segno invece lo si prepara prima di offrirlo. Tutte le linee sono i gradi di questo processo del cuore umano. Le sei linee sono simboleggiate da diversi tipi di crogiolo, la differenza fra manici ne determina la destinazione d'uso. Maggiore è il pregio e la robustezza di questi ultimi, maggiore come importanza è il rito per cui il crogiolo viene utilizzato. Per questo si parla di cottura e del cibo che si vuole preparare. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Cara Berenice, quel 23 indica l'erosione interiore causata dal 4.2 (comunque in buona fede), perchè non si è ancora usciti dal 18.4. Ciao e facci sapere! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI - FB CLICCA QUI

12 commenti:

  1. buongiorno gentilissimi della redazione, vi disturbo ancora per un consulto: ieri, come risposta alla domanda solita "mio marito mi tradisce" ho avuto il 7 con mutante 3, che diventa il 46. di solito la linea 3 dell'esercito puo' indicare infedelta'. voi come vedete la trasformazione nel 46? questa situazione mi sta facendo letteralmente impazzire. oggi, rifatta la domanda e il lancio, 35 con mutanti 1, 2 e 5, che diventa 10. non ci capisco piu' niente, sono in una confusione totale. datemi qualche vostro indirizzo su cui riflettere, se potete; come al solito ho gia' letto tutto quanto postato su quanto sopra. ciao, gary.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Gary, stai impazzendo perchè questa non è una domanda a cui il libro ti può rispondere, per queste cose è meglio affidarsi a un investigatore privato. Noi ne prendiamo nota, ma la nostra risposta non potrà debellare i tuoi dubbi. Ciao

      Elimina
  2. Ciao Gary, immagino il tuo stato d'animo soprattutto dopo aver letto quella linea. Ma hai provato a leggerla da un'altra prospettiva? La 3^ del 7 è l'antitesi della 2^, che dice come dovrebbe comportarsi il Nobile. Quindi potrebbe essere che Yi ti stia dicendo che ti stai facendo 'guidare' dall'atteggiamento sbagliato (a volte le persone a cui fa riferimento il libro possono anche essere interiori). Se invece che utilizzare il valoroso guerriero della 2^, affiderai il tuo esercito (cioè la tua condotta) a quello del 3^( giovane, incapace , immaturo e anche sprovveduto) non potrai 'crescere' (46).
    Purtroppo cadiamo tutti vittime di queste dinamiche, ma credo che per te (come Yi ti ha già sottolineato) sia più importante correggere la tua forma mentis che genera situazioni non proprio piacevoli per te.

    Ciao, Sole77 :)

    RispondiElimina
  3. grazie redazione e grazie sole77, come al solito razionalmente concordo con voi. ma probabilmente le mie dinamiche mentali non sono ancora pronte per il cambiamento. pero' ci provo. grazie ancora, gary.

    RispondiElimina
  4. buongiorno da marina2. volevo farvi una domanda un po' tecnica: come mai un segno chiarificatore come il viandante, mutando nelle sue due linee migliori (2 e 5) diventa il 44, che è un esagramma sempre poco simpatico? se il nobile si comporta come nella 2 e nella 5 del 56, non dovrebbe ottenere qualcosa di meglio? cosa mi sfugge? ciao a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Marina2, ne prendiamo nota e faremo un post! Ciao :)

      Elimina
  5. Ciao a tutti!
    Grazie per questi nuovi spunti di riflessione, mi riferisco in particolar modo al 23 e alla 2^ linea del 4!
    Non credo di aver finito di metabolizzare bene quel 18>50, ma penso di essere a buon punto...vediamo cosa ne pensate!
    Le mie riflessioni partono dal 23 perché è vero, è un esagramma che in effetti a me ha sempre dato (anche in passato) l'immagine della mia erosione interiore.
    In questo caso, come si legge nella email, mi sto logorando interiormente (penso, penso e penso) per non essere riuscita a curare prima di tutto me stessa!
    Io credo davvero di essere stata vittima delle mie dipendenze interiori, le stesse che hanno spinto il mio cuore, come un treno in corsa, a puntare tutto su una storia che forse avrei dovuto chiudere prima.
    Credo anche che i lanci mi indichino un movimento introspettivo e, secondo me, è come se Yi mi abbia messo davanti la situazione così come l'ho vissuta (18.4) e quello che ora sta succedendo dentro di me (23) affinché, facendone tesoro, io non ripeta gli stessi errori (4).
    Come l'ho vissuta?
    La 4^ linea è debole su posto debole, yin su yin e muta in yang! Io ho sempre creduto di essere stata eccessivamente yin con questa persona, diciamo eccessivamente accondiscendente, paziente e comprensiva, diciamo pure fino all'esagerazione. Tra l'altro ho fatto una piccola indagine tra le persone amiche che conoscono la storia e tutte dicono che sì, sono stata esageratamente comprensiva. Che ho temporeggiato troppo!
    A me tutto torna, e sono rimasta piacevolmente colpita da una frase che avete scritto voi di cieloevento:
    "...è giunto il momento di cambiare le dinamiche interiori legate a un eccesso di Yang"
    E' da un po' sapete che non faccio altro che pensare di essere stata "troppo yang nell'essere yin" (con questa persona)! Yang nei confronti di me stessa, testarda e ostinata nella convinzione che avrei raggiunto il mio obiettivo attraverso la dolcezza (yin?). Così facendo però ho trasformato la dolcezza in debolezza e dunque...voilà! Insomma, non ho mantenuto la via di mezzo!
    Il fatto che il lancio si sia ripetuto lo lego alla necessità da parte di Yi di farmi arrivare a questo tipo di analisi attraverso l'andamento temporale dei tre giorni prima, durante e dopo. In effetti, riguardando i lanci e come si sono evolute le situazioni, dopo la confusa fase iniziale, ho preso la decisione (essendone ormai convinta) di interrompere. E' possibile che ora io mi trovi nei così detti tre giorni dopo e che sia arrivato il momento di lasciare una volta per tutte questo atteggiamento, questi sentimenti di rabbia per fare spazio al nuovo che arriva (50)?
    Per l'appunto: "è giunto il momento di cambiare le dinamiche interiori"

    Concludo con un altro lancio fresco fresco di prima mattina premettendo che sono arrivata a tutto quello che ho scritto sopra dopo due giorni intensi di riflessione (è come se mi si fosse accesa la lampadina :) ). Ho chiesto: "credo" di aver trovato la soluzione, ma dimmi se sbaglio, in quale fase dell'emendamento del guasto mi trovo ? 18.1.6>11!!!!
    Onestamente, inizialmente ho riguardato il lancio più volte perché pensavo di aver sbagliato, ma è proprio 18>11! Pazzesco!!! Quando decide di essere chiaro...lo è...eccome!
    Però mi sorge un dubbio: il processo di emendamento è davvero terminato o devo riniziare daccapo???
    Ragazzi, mi sta cascando la testa a terra come le cicale ahahah!

    Aspetto da voi qualsiasi intervento, fossero bastonate, raddrizzamenti, aggiustamenti e convergenze varie, saranno ben accette, anzi, ormai ho iniziato e devo finire e posso farlo solo attraverso il vostro aiuto!
    Buona domenica sera!
    Un abbraccio a tutti,
    Berenice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Berenice! ne prendiamo nota! :D

      Elimina
  6. Ciao Gary (divido le risposte per non fare confusione)!
    Ho letto che anche del 21 hai pensato come all' esagramma del tradimento!
    Perciò mi ricollego a quello che ha scritto Sole:
    "credo che per te sia più importante correggere la tua forma mentis che genera situazioni non proprio piacevoli per te."
    Niente di starno che quella 3^ linea sia legata proprio a questo, ma questo devi maturarlo tu dentro di te.
    Ti lancio uno stimolo: "L'esercito (chi è l'esercito in questa storia?) conduce cadaveri (chi sono questi cadaveri? Forse i tuoi pensieri disordinati che ti stanno facendo impazzire?). Pensaci!
    Inoltre, I Ching non sono tarocchi con delle immagini prestabilite, Yi è un educatore e non per niente il libro si apre con l'immagine del cielo e della terra (1 e 2), seguiti dalla difficoltà iniziale nel capire come si muove tutto ciò che sta appunto tra terra e cielo, noi compresi (v. la struttura degli esagrammi), proseguendo con la stoltezza giovanile (4) che è Yi stesso nel ruolo di educatore che ci supporta in tutto questo...e via dicendo!
    Questo in generale.
    Yi è un percorso, un percorso fatto di dinamiche interiori che dobbiamo imparare ad ordinare, a volte anche a dominare, affinché ci venga più semplice gestire le situazioni davanti alle quali ci troviamo.
    A me è piaciuta tanto una cosa che hai scritto e sono felice di averla letta:
    "...probabilmente le mie dinamiche mentali non sono ancora pronte per il cambiamento. pero' ci provo"
    Brava Gary, provaci.
    Provaci perché è quello che cerchiamo di fare tutti noi...tutti i giorni.
    Perché ci sarà sempre qualcuno o qualcosa che cercherà di destabilizzarci, è la vita, è il ciclo.
    Ma la differenza, quando abbiamo Yi come educatore al nostro fianco, è che col tempo ci verrà un po' più semplice controllare e gestire quelle stesse dinamiche che un tempo non riuscivamo a controllare.
    Perché con Yi si diventa nobili! Nobili "anche " e soprattutto nel saper gestire le cose.
    E' un lavoro duro e faticoso, io ci ho messo tre anni a capire come gestire certe dinamiche, e chissà quanti voli dovrò fare ancora dalla catapulta ahahah, ma credimi ne è valsa la pena.
    E noi siamo tutti qui per aiutarci a vicenda!
    Ciao Buona domenica sera,
    Berenice.



    RispondiElimina
  7. ciao cara berenice, le tue parole sono sicuramente ottimi spunti di riflessione per me. grazie di avermi dedicato tanto tempo. vi faro' sapere. ciao, e grazie ancora a tutti!

    RispondiElimina
  8. ciao cara berenice, le tue parole sono sicuramente ottimi spunti di riflessione per me. grazie di avermi dedicato tanto tempo. vi faro' sapere. ciao, e grazie ancora a tutti!

    RispondiElimina