martedì 2 giugno 2015

I Ching per Alina - esagramma 13.1,4 > 53

Buonasera @Cieloevento.
Ho fatto ancora la stessa domanda e lo so che non è un atteggiamento corretto. "Tenendo duro in questa vita (in questa realtà, con queste persone) avrò anche X?". Ho ottenuto lo stesso 13.1.4>53. Dunque, si vede che sono dura a capire. Significa che questa realtà e queste persone sono un passaggio necessario prima dell'incontro che si rivelerà solido? La linea 1 corrisponde al mio affetto ancora presente ma un po' distaccato verso mio marito (non sono ancora a posto, al mio posto - mi sento estranea al mio stesso ambiente), la 3a sottolinea l'impossibilità materiale di attaccare e che questo è per me sarebbe un vantaggio? Quindi non devo fare niente, lo chiedo a te @Cieloevento. Sono salita sulla collina, non facendo niente prima o poi arriverò al 53? Che sarebbe una situazione (a parte felice/infelice) dove mi sentirò al mio posto? Abbi pazienza @Cieloevento. Ho già letto gli articoli sui segni ricorrenti. Alina 


Buonasera Alina, bentornata.

Il tuo è un problema di orientamento mentale. Ti focalizzi su quello che devi fare per ottenere ciò che vuoi (clicca qui per approfondire), piuttosto che mutare interiormente e provare a cambiare il tuo approccio alla vita per essere ciò che è meglio per te stessa.

Per quanti problemi tu abbia con tuo marito, si spera che tu abbia acconsentito all'unione con lui volontariamente e che nessuno ti abbia portata all'altare con un fucile puntato alla schiena, altrimenti cercare di sfuggire alle proprie responsabilità sperando in un mutamento improvviso con un nuovo marito servito su un vassoio d'argento, è come comprare il biglietto della lotteria. Certo, è sempre possibile vincere, ma la probabilità che questo accada è una su qualche milione.

Se il rapporto che vivi non è solido è anche a causa tua (per quanto la percentuale di responsabilità possa essere minore da parte tua) e sperare di trovare fortunatamente una nuova situazione senza poi nuovamente innescare le dinamiche che tu non vedi, ma che provochi a te stessa, la percentuale di successo perchè questo accada aumenta in modo esponenziale e diventa una su qualche miliardo.

Noi siamo felici che tu abbia letto tutto sui segni ricorrenti, ma le indicazioni che possiamo darti su perchè questo accada non cambiano di una virgola, è proprio un lavoro che devi fare tu avendo il coraggio di guardarti dentro per ciò che sei veramente.

Ti riproponiamo il lancio pari-pari poichè è evidente anche per te che sia questo ciò su cui devi riflettere ancora. Forse non hai trovato gli attori a cui distribuire i ruoli della tua personale sceneggiatura della vita, o probabilmente li hai distribuiti in modo confuso a partire dal tuo, ma al punto in cui sei giunta, se vuoi mutare la tua via, devi darti da fare. Soprattutto dentro.

Il primo ruolo su cui devi riflettere bene è proprio il tuo. Una volta stabiliti diritti e doveri, allora potrai capire chi sono i protagonisti con cui interagire nel modo solido che desideri.

13 - La Compagnia fra Uomini
Il 13 - La Compagnia fra Uomini è l'esagramma che rappresenta le dinamiche che si instaurano all'interno delle associazioni fra esseri umani, in rapporti sia famigliari, che sociali, d'affari, etc. In questo segno è suggerita l'idea di Fratellanza e Amore Universale di occidentale memoria. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Prima linea mutante: Compagnia fra uomini sul portone, nessuna macchia. - Il Nobile (clicca sul link per approfondire), frequenta chiunque indistinatamente per imparare con loro i fatti della vita. In questo senso si parla di rapporti senza coinvolgimenti sentimentali.

Quarta linea mutante: Egli sale sulle sue mura, non può assalire, salute - significa letteralmente che dobbiamo fermarci ad osservare i nostri confini e non attribuire colpe agli altri.

53 - Il Progresso Graduale
Il 53 - il Progresso Graduale è comunemente considerato l'esagramma del matrimonio. La metafora su cui si basa l'esplorazione delle qualità delle sue linee infatti, è creata sull'immagine del viaggio che intrapendono le oche regali per potersi incontrare e unire. Questo tipo di uccelli si accoppia con un compagno unico per tutta la vita, ma prima di "potersi sposare" devono sopportare qualche disagio e compiere tutte le formalità rituali che lo accompagnano (incluso il fidanzamento). La situazione designata non è quindi letteralmente un matrimonio, con tanto di testimoni e lista delle nozze che si realizza in pochi mesi, o meglio non la maggior parte delle volte che esce ;), quanto piuttosto un progredire lineare e costante verso l'incontro, anche interiore, che nel tempo si rivelerà solido. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Ciao Alina, facci sapere. :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI - FB CLICCA QUI

9 commenti:

  1. va bene cieloevento

    Perché mi sono sposata con mio marito: 39.2.3>5
    Perché penso ancora ad X: 15.3.4.5>33

    saluti
    Alina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Premesso che è strutturalmente sbagliata la domanda che hai posto (come puoi chiedere a un altro fuori da te perchè hai sposato tuo marito, perdona la provocazione, ma tu da sola non lo sai?), ne prendiamo nota e faremo un post per te. Un po' di pazienza perchè ci sono altre persone prima di te! Ciao :)

      Elimina
    2. infatti è una domanda provocatoria, ho provocato l'i ching

      Elimina
    3. Cara Alina, I Ching è un libro e dubitiamo realmente che possa essere provocato o tanto meno che possa rispondere a una provocazione di qualsivoglia genere. Ti consigliamo di rileggere la sezione Consultare I Ching, barra in alto. Ciao
      http://cieloevento.blogspot.it/p/blog-page_19.html

      Elimina
  2. Ciao Alina, ho letto le tue domande e ho visto le tue risposte. Soprattutto ho letto la risposta di Cieloevento. Premesso che ti capisco, perché quando siamo noi a fare i lanci cambia tutto. Ti capisco anche perché quando Yi fa venire fuori i nostri blocchi, è tutto più difficile. Non sono esperta, ma posso dirti che Yi non risponde sul passato, quindi credo che la prima risposta abbia a che fare con la tua situazione di oggi. Così come la seconda. Finché tu non ti soffermerai a leggere quello che ti è venuto fuori con il lancio, Yi ti darà sempre le stesse risposte. Evidenzierà sempre le stesse dinamiche interiori distorte.
    Per ora mi sento di dirti di seguire i consigli di Cieloevento e, credimi, supporti e suggerimenti del genere non si trovano quasi mai!!

    Ciao, Sole77 :)

    RispondiElimina
  3. Grazie Sole77
    lo so, sono santi di pazienza (non in senso ironico, sul serio).
    Sto pensando, sto pensando...
    Alina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi concordiamo con quello che ha espresso Sole77 nel suo intervento, Alina. Ciao :)

      Elimina
  4. ..ah, avevo sbagliato a scrivere:
    il secondo lancio era "perché penso ancora ad X" 15.4.5.6>33
    Alina

    RispondiElimina